giovedì 31 gennaio 2008

L'arroganza della casta

Giovedi scorso ad anno 0, il programma condotto da Michele Santoro, una giovane anzi, giovanissima consigliera comunale di Palermo dell'UDC ha cercato di donare ad Antonio Di Pietro un libro che a sua detta, descrive le politiche "antimafia" dell'ormai ex Presidente della Giunta regionale della Sicilia.
Mah...
Guardate anche il video dell'intervento della baby consigliera!
Mi aspetto molti commenti, mi va di chiaccherare sull'argomento!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Emanuele! sono Paola!
ho appena finito di vedere il video della baby consigliera..mi è sembrata un pò troppo campata in aria la sua contraddizione...magari è mossa da una fiducia utopistica e sognatrice...questa è l'unica spiegazione che mi viene in mente per giustificare una così strenua difesa di Cuffaro che poi ha dovuto effettivamente dimettersi!!eh..questi giovani d'oggi!!e questi politici d'oggi...che delusione..
p.s. congratulazioni e 1 in bocca al lupo per la candidatura!
p.p.s. il blog è bellissimo!
p.p.p.s. daniele x questo mi devi almeno 1 birra :P

Antonio ha detto...

senza parole...
avrà un grande futuro da politico questa ragazzina, perchè ha la faccia come il c..o. Difendere un mafioso su una TV nazionale, mah, cmq si trova nel partito giusto.

Piccoli mafiosi crescono

Antonio